La storia dello sviluppo della canapa e dell’utilizzo del prodotto

Canapa, chiamata anche Cannabis Sativa , China-canapa, e definita anche Cannabis. È una pianta erbacea annuale resistente e resistente al freddo. Possiamo usare la canapa nella ricerca medica e nella produzione alimentare.

La canapa è originaria dell’Asia centrale. La coltivazione della canapa per la fibra è stata registrata in Cina già nel 2800 a.C. ed era praticata nei paesi mediterranei dell’Europa all’inizio dell’era cristiana, diffondendosi in tutto il resto dell’Europa durante il Medioevo. Fu piantato in Cile nel 1500 e un secolo dopo in Nord America.

Storia mondiale della canapa

Nel corso della storia, la canapa ha continuato a diffondersi tra le civiltà. Abbiamo trovato prove di materiale di canapa in Asia, Europa, Africa e successivamente in Sud America.

Per generazioni, la canapa è stata un ingrediente chiave nella vita di tutti i giorni, poiché veniva utilizzata per gli elementi essenziali quotidiani come vestiti, scarpe, corde e carta.

Tessuto 100% canapa

I cinesi furono i primi a riconoscere l’utilità della canapa nella fabbricazione della carta. Intorno al 150 a.C., produssero la prima carta al mondo, completamente di canapa. I documenti più antichi scritti su carta sono testi buddisti del II e III secolo d.C., composti da una miscela di corteccia e vecchi stracci, principalmente di canapa. Da secoli utilizziamo la canapa come medicinale in tutto il mondo. I rimedi popolari e le medicine antiche si riferiscono ai valori curativi delle foglie, dei semi e delle radici. Hanno consigliato il seme ei fiori per parto difficile, convulsioni, articolazioni artritiche, reumatismi, dissenteria e insonnia.

canapa(Il radicale 200 (麻 o má), il carattere cinese per la canapa, raffigura due piante sotto un riparo. L’uso della canapa a Taiwan risale ad almeno 10.000 anni fa).

Il cambiamento dello status legale della canapa dal 2014 ha consentito agli stati di consentire la coltivazione della canapa. Nel 2017, hanno consentito la coltivazione della canapa in Pennsylvania su base di ricerca sotto la supervisione del Dipartimento dell’Agricoltura della Pennsylvania. Ciò ha creato un certo interesse nella produzione commerciale di canapa per scopi di semi e fibre nello stato. Possiamo coltivare canapa industriale per semi, fibre o cannabidioli (CBD) estratti dal tessuto vegetale.

Cos’è la canapa industriale?

Per definizione, la canapa industriale è ricca di fibre e povera di tetraidrocannabinolo attivo (THC). Il Canada e l’Unione Europea mantengono questa distinzione regolando rigorosamente i livelli di THC della canapa industriale, richiedendo che siano inferiori allo 0,3 percento.

Health Canada definisce la canapa industriale in quanto la canapa industriale include piante di cannabis e parti di piante, di qualsiasi varietà, che contengono lo 0,3% di tetraidrocannabinolo (THC) o meno nelle foglie e nei capolini fioriti. La canapa industriale comprende anche i derivati ​​di piante di canapa industriale e parti di piante. Questi non includono le parti fiorite o le foglie. Esempi di derivati ​​che sono considerati canapa industriale includono olio di semi di canapa (olio derivato dal seme) e farina / proteine ​​di canapa.

Quali sono alcuni usi della canapa industriale?

Ci sono migliaia di usi per la canapa industriale. Alcuni di questi includono prodotti a stelo fibroso (prodotti di carta, plastica stampata, tessuti, materiali da costruzione, ecc.); prodotti a base di semi (prodotti alimentari per il consumo umano, oli culinari, prodotti per la cura del corpo, carburante, ecc.) e prodotti floreali / fogliari ( estratti di CBD ).

Possiamo lavorare i semi di canapa per i semi di  canapa mondati , le proteine ​​dei semi di canapa e l’olio di semi di canapa .

I semi di canapa sono ricchi di proteine, fibre, vitamine, minerali e acidi grassi sani, inclusi gli omega-3 e gli omega-6. I semi interi possono essere ulteriormente lavorati per rimuovere il guscio esterno per pressarli nell’olio o macinati in una farina o in una polvere proteica.

Abbiamo estratto di semi di canapa olio dai schiacciati semi di canapa e sono ricchi di vitamine, minerali e acidi grassi sani, tra omega-3 e omega-6. Riduce l’infiammazione e migliora le condizioni della pelle. Non contiene THC e quindi non produrrà un effetto che altera la mente. Olio di semi di canapa un integratore per prodotti di bellezza come capelli, pelle e cosmetici, applicazioni dietetiche + condimenti alimentari.

Prodotti correlati